slide

L’arte dello storytelling at Workshop GRATUITO riservato a giovani residenti in Campania under35 / Iscrizione entro il 5 maggio 2017, / Sede del corso: c/o Fondazione della Comunità Salernitana Onlus - Via Romualdo II Guarna, 11 – 84100 Salerno on - Mag 12, 2017

L’arte dello storytelling

EVENT REGISTER










L’arte dello storytelling

Workshop GRATUITO riservato a giovani residenti in Campania under35 / Iscrizione entro il 5 maggio 2017, / Sede del corso: c/o Fondazione della Comunità Salernitana Onlus - Via Romualdo II Guarna, 11 – 84100 Salerno Mag 08 - Mag 12, 2017

L’ARTE DELLO STORYTELLING
PER ESSERE FELICI,TRA PAROLE E SOCIAL

DALL'8 AL 12 MAGGIO 2017

Fare storytelling significa narrare, raccontare.
Le storie semplificano i fatti e rendono la comunicazione più efficace.

In fondo fin dall’antichità l’uomo ha sempre raccontato grandi storie.

Gli esseri umani preferiscono acquisire le informazioni attraverso la narrazione, perché essa stimola una parte del cervello che consente a tutti noi di trasformare e interpretare la storia attraverso le esperienze vissute in precedenza. In questo modo la comprensione da parte dell’interlocutore è agevolata e lo si persuade più facilmente.

Il workshop è destinato a creativi, scrittori, autori sulla rete, blogger e giornalisti web residenti in Campania, tra i 20 e i 35 anni.

Il workshop consentirà a chi partecipa di imparare a strutturare e realizzare una storia utile alle proprie attività creative e comunicative; inserire, in modo efficace la storia ideata, nell’universo dei social.

ISCRIVITI AL WORKSHOP GRATUITO LA FACTORY E GLI ALTRI WORKSHOP

I docenti

Andrea Marcolongo & Natale De Gregorio

natale de gregorio

Andrea Marcolongo

Trent’anni, laureata in Lettere Classiche, racconta storie da sempre. Specializzata in storytelling con un master biennale alla Scuola Holden di Torino, è stata consulente di comunicazione per politici e aziende, dal Partito Democratico, per cui ha seguito diverse campagne elettorali, fino ad Allianz e UniCredit.

Ha vissuto in oltre dieci città diverse, quasi tutte sul mare o almeno lungo un fiume: da Saint Louis, in Senegal, a Parigi, da Firenze a Torino, fino a Livorno e Sarajevo. La Lingua Geniale, il suo libro d’esordio, una “grammatica dell’anima attraverso il greco antico”, edito da Laterza, è il caso letterario dell’anno, in classifica da sei mesi, sedici edizioni e 85000 copie vendute. È firma di La Stampa, per cui cura recensioni di libri, e di D di Repubblica come editorialista.


Martedì 9 maggio 2017 alle 18:00, presso la Libreria Feltrinelli di Salerno, Andrea Marcolongo, introdotta da Michele Rosco, presenterà il suo libro La Lingua Geniale.

Natale De Gregorio

Ventinove anni, campano della Costiera Sorrentina, appassionato di politica, scrittura e linguaggio digital, ha sempre provato, con elasticità, a far combaciare passioni e lavoro. Il suo percorso parte dalla cittadinanza attiva e dalla politica sul territorio, fino ad arrivare alla comunicazione digitale e alla scrittura, acquisendo consapevolezza dell’enorme potenziale che ha il “saper raccontare” una storia. Esperienze che lo hanno portato a lavorare come collaboratore del Corriere del Mezzogiorno, come copywriter, come social media manager, fino ad interessarsi allo storytelling e alla narrazione, studiati alla Scuola Holden di Torino.

“Per tutti gli uomini sulla terra i cantori
Son degni d’onore e rispetto, perché la Musa
Insegnò loro i canti; ella ama i cantori”

Odissea, libro VIII

IL PROGRAMMA DEL CORSO

Docente: Andrea Marcolongo

9:00

Introduzione allo storytelling

9:00 - 14:00

  • Che cos’è lo storytelling? Introduzione da parte di una professionista per sgombrare il campo da equivoci di una delle parole più attraenti e forse abusate di questi anni.
  • Esempi concreti, dalla politica alla cucina, dalla scrittura ai blogger.
14:30

Laboratorio didattico FACOLTATIVO

14:30 - 17:30

Lavori e discussioni di gruppo, attività ed esercitazioni pratiche, confronto pratico e proattivo con il docente sulle tematiche trattate durante la lezione mattutina, secondo una modalità didattica tipicamente laboratoriale.

Docente: Andrea Marcolongo

9:00

Storia dello storytelling

9:00 - 14:00

  • Anche lo storytelling ha una sua storia. La storia di questa tecnica di comunicazione, partendo dal massimo esperto del campo, Christian Salmon.
  • Otto esempi pratici di precise tecniche di storytelling.
14:30

Laboratorio didattico FACOLTATIVO

14:30 - 17:30

Lavori e discussioni di gruppo, attività ed esercitazioni pratiche, confronto pratico e proattivo con il docente sulle tematiche trattate durante la lezione mattutina, secondo una modalità didattica tipicamente laboratoriale.

Docente: Andrea Marcolongo

9:00

Lo storytelling della Campania

9:00 - 14:00

  • Riflessione e brainstorming sull’attuale storytelling della Campania, per tutti terra di pizza, mafia, mare, presepi e luoghi comuni.
  • Case study, lo storytelling della Danimarca. Da Paese percepito come “triste”, con un altissimo tasso di suicidi, al “Paese della felicità”. La costruzione del metodo narrativo, dei suoi risvolti sull’economia, sul turismo, sullo storytelling di un Paese intero.
14:30

Laboratorio didattico FACOLTATIVO

14:30 - 17:30

Lavori e discussioni di gruppo, attività ed esercitazioni pratiche, confronto pratico e proattivo con il docente sulle tematiche trattate durante la lezione mattutina, secondo una modalità didattica tipicamente laboratoriale.

Docente: Natale De Gregorio

9:00

Diffusione social dello storytelling della Campania

9:00 - 14:00

  • Analisi della diffusione via social dello storytelling della Campania.
  • Brainstorming su un nuovo storytelling, tenendo conto delle caratteristiche territoriali e culturali campane. Comparazione con i canali social.
14:30

Laboratorio didattico FACOLTATIVO

14:30 - 17:30

Lavori e discussioni di gruppo, attività ed esercitazioni pratiche, confronto pratico e proattivo con il docente sulle tematiche trattate durante la lezione mattutina, secondo una modalità didattica tipicamente laboratoriale.

Docente: Natale De Gregorio

9:00

Esercitazione su nuove proposte di storytelling

9:00 - 14:00

  • Analisi e esercitazione pratica su nuove proposte di storytelling, social e di narrazione, da parte dei partecipanti. Divisione in gruppi e creazione di una strategia di comunicazione social, con attenzione specifica alla scrittura e alla presentazione grafica.
  • Presentazione dei progetti e conclusioni finali.
14:30

Laboratorio didattico FACOLTATIVO

14:30 - 17:30

Lavori e discussioni di gruppo, attività ed esercitazioni pratiche, confronto pratico e proattivo con il docente sulle tematiche trattate durante la lezione mattutina, secondo una modalità didattica tipicamente laboratoriale.

SEI UN CREATIVO RESIDENTE IN CAMPANIA UNDER35?

NON PERDERTI QUESTA OCCASIONE DI FORMAZIONE GRATUITA. ISCRIVITI!

Compila il form per sottoporci la tua candidatura. Ti faremo sapere entro il 6 maggio se sei stato selezionato.

frequently asked questions

Sì, la partecipazione al workshop è totalmente gratuita.

Giovani residenti in Campania fra i 20 e i 35 anni.

Compilando il form qui a destra entro il 5 maggio 2017.

Entro il 5 maggio 2017.

Le selezione verrà effettuata da tre giovani recruiter, con la supervisione del responsabile didattico, sulla base del curriculum vitae e delle motivazioni alla frequenza del corso.

I selezionati riceveranno una email dal nostro responsabile didattico.

Sì, puoi iscriverti ad uno o più workshop.

La sede del workshop è presso la Fondazione della Comunità Salernitana Onlus – Via Romualdo II Guarna, 11 – 84100 Salerno. La sede del corso è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Tutti i giorni, dall’8 al 12 maggio 2017, dalle 9:00 alle 14:00.

Nel pomeriggio, dalle 14:30 fino alle 17:30 è prevista un’attività FACOLTATIVA di laboratorio pratico. Il docente rimarrà a disposizione di quanti vorranno trattenersi e affiancherà gli allievi nello svolgimento di discussioni di gruppo, esercitazioni e attività laboratoriali.

Sì, al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza a tutti coloro che avranno superato 20 ore di presenza in aula, durante il vero e proprio workshop (dall’8 al 12 maggio 2017, dalle 9:00 alle 14:00). L’attività pomeridiana non rileva ai fini del rilascio dell’attestato.

Sì, per un massimo di 5 ore, superate le quali non si avrà diritto al rilascio dell’attestato.

No, le attività pomeridiane, svolte dalla 14:30 in poi, sono facoltative e non hanno effetti sul rilascio dell’attestato di frequenza.

LE ISCRIZIONI SI SONO CHIUSE IN DATA 5 MAGGIO 2017










  • Associazione SalernoInFestival
    Via Trotula De Ruggiero, 24
    84121 - Salerno
    P.Iva: 03418190652
  • Sede del corso

    c/o Fondazione della Comunità Salernitana Onlus
    Via Romualdo II Guarna, 11
    84100 Salerno

  • Infoline

    info@lineadombrafactory.it

  • Telefono

    +39 089 662 565

  • Sito web

    www.lineadombrafactory.it